1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

REGOLAMENTO INFORMATORI DOTTRINALI

“ de IURE PUBLICO”  

CENTRO STUDI GIURIDICI SULLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE  

 

REGOLAMENTO INFORMATORI DOTTRINALI  

 

ART. 1 - PREMESSA  

Ferme restando le disposizioni di legge e statutarie, il Direttivo del Centro Studi Giuridici sulla Pubblica Amministrazione “de IURE PUBLICO”, per mezzo del presente documento, intende regolamentare la divulgazione e la promozione della propria attività scientifico – dottrinale e formativa, affidando tale compito a personalità, di seguito denominate informatori dottrinali, idonee, per numero e caratteristiche professionali, a fornire un apporto significativo e fattivo al raggiungimento di detto scopo.  

 

ART.2- DEFINIZIONE  

L’Informatore Dottrinale è un collaboratore della Fondazione “de IURE PUBLICO” laureato in discipline giuridiche, amministrative o tecniche che attraverso la sua attività divulgativa intende favorire lo studio e l’approfondimento del diritto pubblico e la trattazione e la diffusione di specifiche conoscenze attinenti ai diversi ambiti di interesse.  

 

ART. 3 - COMPITI E FUNZIONI  

L’Informatore Dottrinale, nella condivisione degli obiettivi istituzionali di cui all’ 3 dello Statuto, ha il precipuo compito  di promuovere e valorizzare i progetti di studio e ricerca elaborati dal Centro Studi attraverso la realizzazione e organizzazione, in collaborazione con il Direttivo, di rilevanti iniziative dottrinali.  

L’Informatore Dottrinale porterà dunque a conoscenza i potenziali partners dell’ attività formativa intrapresa (Seminari e Corsi di Specializzazione sulla legislazione regionale in materia di Governo del Territorio) relazionando tempestivamente il Direttore in merito all’ opportunità di programmare e realizzare eventi di tal genere.  

Presenterà, altresì, a selezionati partners appartenenti al variegato mondo professionale ed istituzionale italiano (ordini professionali e i rappresentanti istituzionali della Pubblica Amministrazione) il “Progetto Editoriale” promosso dalla Fondazione.  

.  

 

ART. 4 - COMPENSI  

L’informatore dottrinale svolgerà in autonomia l’incarico affidatogli ragguagliando periodicamente la Fondazione sull’ andamento della propria attività professionale.  

Allo stesso verrà riconosciuto, mediante sottoscrizione di un Contratto di Collaborazione a Progetto Definito, un rimborso spese mensile nonché, alla luce degli obiettivi raggiunti, un premio annuale determinato secondo i criteri di cui alla tabella allegata al contratto medesimo.  

 

ART. 5 – AMBITO D’APPLICAZIONE  

L’Informatore Dottrinale svolgerà la propria attività professionale in tutto il territorio della Regione …………. .  

 

ART. 6 – FORMAZIONE PROFESSIONALE  

Il candidato che, a seguito del colloquio, risulterà idoneo a ricoprire la carica di “Informatore Dottrinale” parteciperà obbligatoriamente ad un programma formativo attraverso cui ricevere l’abilitazione necessaria alla stipula del Contratto di Collaborazione.

Area Riservata

Sezioni